Ricerca personalizzata

lunedì 4 maggio 2009

Influenza suin... ehm... A

A meno che non si viva sul pianeta Zod (da qualche parte fra le galassie), saprete che vi è una crescente preoccupazione internazionale, pari a quasi il panico, siamo di fronte a una pandemia mortale globale di influenza suina. I dati reali, da aprile ad oggi, sono: 614 casi e 103 decessi (non tutti sono confermati come causa dell'influenza suina).

Dopo anni di tentativi di seminare l'esistenza di una pandemia di influenza aviaria, i mass media, infine, hanno ottenuto ciò che volevano: qualcosa su cui gridare ed agitarsi, cercando di infondere la paura e la disperazione nelle persone nelle quali cercano di ottenere il controllo mentale.

Non c'è niente come i Media per creare paure e panico. Ogni giorno tentano di creare notizie per giornali e televisioni. Se non succede niente durante la giornata, scavano nel passato collegando miserie e tragedie invece di dire : "Oggi è stata una giornata stupenda", così che la gente possa andarsene a dormire tranquilla.
Se non vi è proprio nulla d'ecclatante, ripropongono la commemorazione di qualche evento passato a ricordare infausti periodi.

Detto questo, i mezzi d'informazione sono quasi totalmente censurati dai proprietari. Alla popolazione va detto che si è circondati da pericoli e minacce su ogni fronte. Non si va a dire che la maggior parte sono basati su menzogne e falsificazioni né come provvedere a certi problemi. Cosa ci sia dietro, viene nascosto e questo causa isterie, problemi e delitti.

USA produttori dei vaccini bio-terroristici?
A nessuno si è detto che l'attuale "epidemia" influenzale è stata deliberatamente progettata da una casa farmaceutica americana.
La Baxter International Inc. fu sorpresa mentre stava dando inizio alla spedizione di vaccini influenzali contaminati con il virus H5N1 verso 18 paesi e che avrebbe provocato una pandemia di influenza aviaria.
Fu solo grazie alla provvidenza che il vacino fu testato su furetti nella Repubblica Ceca, prima di avviarlo pronto per essere spedito come inizioni da praticarsi sugli esseri umani. I furetti morirono tutti facendo scoprire la sconvolgente verità.

Il H5N1 è un ceppo del virus dell'influenza aviaria ed è classificato come un agente bio-terroristico, dato che ha una mortalità del 60%. Se questi vaccini fossero stati inoculati agli esseri umani, si sarebbe perpetuato il più grande crimine contro l'umanità che sia mai avvenuto. Si avrebbe avuta una carneficina tale che l'olocausto di Hiroshima al confronto, apparirebbe come uno scherzo di studenti.

Infatti, è praticamente impossibile ed inconcepibile che dei vaccini possano essere "accidentalmente" contaminati. Servirà al governo americano come ottima scusa e pretesto, dato che in questo ha le mani sporche ( si fa riferimento alla passata amministrazione dove questa passava grande tempo e risorse per creare il mito di una pandemia influenzale col fine di usare metodi di controllo della popolazione e obbligare le masse per eseguire quello che gli si dice).

Il fatto è che se la Baxter ha un sistema di controllo incrociato così scarso, non sono in grado di produrre alimenti per maiali né tantomeno darsi il lusso di elaborare e distribuire vaccini per la salute umana. Incredibilmente sono invece opprimenti alla porta sul retro per ottenere un campione del virus per esperimentare in base alle loro esperienze, al fine di produrre maggior vaccino ed aumentarne i benefici.

Perchè mai la Baxter dovrebbe essere attendibile quando ha dimostrato di avere una negligenza criminale e che, nella peggiore delle ipotesi, il sospetto di intentare il maggior crimine contro l'umanità ad oggi conosciuto?

Questa multinazionale ha già messo a rischio la sicurezza di tutto il genere umano ed ora a poche settimane da questa nuova pandemia, siamo già in attesa d'investire la nostra fiducia su di essa, la sua immagine e sorridere tacendo?

Come ha commentato Mike Adams The Health Ranger: " Se s'invia una busta piena d'antrace ad un senatore, si viene arrestati come terroristi. Che si può dire in merito alla Baxter che ha inviato un ceppo virale molto più letale nei laboratori di tutto il mondo?.. OOPS?"

Una grande cospirazione
Assieme al silenzio totale e la connivenza del governo degli Stati Uniti sugli intenti criminali (o negligenza) della Baxter la controllata stampa degli USA è totalmente restia a parlare e indagare su questa vicenda. Tutti a parlare sopra questa nuova pandemia e ciò che genera panico.

Eppure in altri paesi di questa rivelazione se ne è parlato liberamente.

E non solo di questo. Si sussurra di un programma per lo sterminio di massa. Tanto che la gente inizia a domandarsi ." Ma non è che sia un chiaro tentativo di ridurre la popolazione mondiale di un 50%?"

Si soddisferebbe l'elite della popolazione ma, ovviamente, non i miliardi di morti che un simile scenario di ingenieria gentica, genererebbe.

Dato che ci siamo, lasciatemi dire qulacosa sull'ingenieria gentica che mette sconvolgetemente il tutto su una più giusta prospettiva.

I risultati dell'indagini sulle morti avvenute in Messico indicano che sono state causate da uno strano virus con particelle di materiale genetico da influenza suina, influenza aviaria e influenza umana, composto da una miscela di virus intercontinentali: Nord America, Europa e Asia. Strano, per non dire altro.

Gli scienziati affermano che il virus combina materiale genetico di suini, uccelli ed esseri umani in un modo che i ricercatori non hanno mai visto prima. L'osservazione ufficale afferma che nonostante le mutazioni in un virus sono da considerarsi normali, molto raramente possono effettuare un salto si specie. Come averbbe potuto dunque questa influenza suina, oltrepassare i confini fra specie umane, aviarie e suine in modo autonomo?

Un portavoce, Thomas Abraham rappresentante dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha detto: "Siamo molto, molto preoccupati","Abbiamo quello che sembra essere un nuovo virus che si diffonde fra un essere umano e l'altro". Un'influenza di DNA mescolato in un'insolita combinazione che la fa assomigliare più ad un virus artificiale forse derivato dal vaccino della Baxter, pubblicato poce settimane fa.

Non credevo alle storie che si fabbricano virus, ma non si ha scelta. Si nota il fatto eccezzionale che questa esplosione epidemica potrebbe essere causata da qualcuno che ha deliberatamente rilasciato un virus manipolato artificialmente nella popolazione.

Voglio dire, forse la storia della Baxter è solo un inganno, un mezzo per distogliere l'attenzione che il potere d'elite stia lavorando su questo programma, ordinando il rilascio di questo "agente di ditruzione di massa". Non dico che la Baxter sia innocente, equivoci di questa portata sono criminali, non dei sempli lapsus.

Ma questa vicenda è gia così sporca di suo, strato dopo strato, che dubito molto che la trama della Baxter altro non sia che la punta dell'iceberg.

Nel frattempo per aumentare un poco il livello di cospirazione, va ad aggiungersi la notizia che il 16 aprile Obama stringe la mano nel Museo Archeologico di Città del Messico, all'illustre archeologo messicano Felipe Solis il quale muore il giorno dopo mostrando i sintomi simili a questa influenza.

Pare che il presidente delli USA sia colui che è stato a più stretto contatto di chiunque altro negli Stati Uniti, con questo virus mutante.
In effetti, un vero paranoico potrebbe chiedersi se questo non sia stato un tentativo per assassinare il presidente. La coincidenza è strana ed è una di una lunga serie iniziata a Ground Zero.

Come capire se sia in atto un sistema per isteria di massa.
  1. Qualcuno, da qualche parte, vuole questa epidemia. Questa è stata spinta per anni e il fatto che questo pericoloso virus sia un mix di ceppi ingenieristici, non modifica questo punto.
  2. La risposta sarà qualcosa di non scientifico, non basata su solide motivazioni mediche, ma sulla base di manipolazioni di mala politica.
  3. Qualcuno vuole denaro. Il che si traduce con inutili vaccini sulla popolazione come risposta. Il che può avvenire costringendo la popolazione a spalle al muro dato che multinazionali con partecipazioni a questo vaccino, non avranno scrupoli.
  4. L'amministrazione Bush ha preparato il terreno per la pandemia dell'influenza aviaria, chiamandola "inevitabile" ma che il fatto che si trasmetti in seguito fra uomo-uomo a seguito di una mutazione, sia un evento "imprevedibile". Quindi, come si saprebbe in anticipo? Solo se questo è CAUSATO. Si può trarre la conclusione che il governo abbia lavorato molto su questa mutazione, e stava per rilasciarlo a breve. Ecco come si sapeva...
  5. Uno strumento per ulteriori restrizioni alla libertà. Le regole sono state fissate in modo che il governo nel caso di una dichiarazione di pandemia, sia obbligatoria la vaccinazione che in caso di rifiuto, la persona venga messa in "quarantena", Il che è dire "in carcere" (Come mai negli USA si stanno rapidamente costruendo nuove carceri se non vi è un corrispondente aumento statistico della criminalità?)
    Militanti anti-sociali potrebbero figurare come morti improvvise in convenienti carceri statunitensi. Potrebbe essere un piano pre organizzato per sbarazzarsi degli agitatori politici. I decessi possone essere imputati al fatto di non aver avuto il vaccino in tempo.
    Chi si interpone sui profitti delle grandi case farmaceutiche è ovviamente per definizione, un agitatore politico.
  6. Il vaccino obbligatorio in questo scenario infernale, sarebbe diventato un ulteriore fonte di propagazione e non una protezione contro essa. Se l'ordine del giorno di spopolamento globale è stato messo in moto, invece di controllare la pandemia, essa sarà alimentata. Se il vacino infettasse le persone sane la pandemia aumenterebbe rapidamente; il numero dei decessi sarebbe presto fuori controllo.

2 commenti:

Vilasini ha detto...

interessante...

Venu Gopala Dasa ha detto...

Perfetto... e' utile ribadire questo concetto, che pare venga disatteso sempre di piu'...

E' giunto il momento di rendere partecipi gli ignari, di quanto sia pericoloso mangiare la carne degli animali; e soprattutto quanto sia crudele e disumano uccidere gli stessi dopo averli tenuti "prigionieri" in posti tremendi!

Venu Gopala Dasa

Privacy Policy

This site uses Google AdSense for advertisements. The DoubleClick DART cookie is used by Google in the ads served on publisher websites displaying AdSense for content ads. When users visit an AdSense publisher's website and either view or click on an ad, a cookie may be dropped on that end user's browser. The data gathered from these cookies will be used to help AdSense publishers better serve and manage the ads on their site(s) and across the web. * Google, as a third party vendor, uses cookies to serve ads on this site. * Google's use of the DART cookie enables it to serve ads to you users based on your visit to this site and other sites on the Internet. * Users may opt out of the use of the DART cookie by visiting the Google ad and content network privacy policy. We use third-party advertising companies to serve ads when you visit our website. These companies may use information (not including your name, address, email address, or telephone number) about your visits to this and other websites in order to provide advertisements about goods and services of interest to you.

Questo sito utilizza Google AdSense per la pubblicità. Il DoubleClick DART cookie è utilizzato da Google per gli annunci pubblicati su siti web publisher AdSense per i contenuti, visualizzazzandone gli annunci. Quando un utente visita un sito web publisher AdSense e clicca su un annuncio, un cookie può essere rilasciato a tal fine, nel browser dell'utente. I dati raccolti da questi cookie verranno utilizzati per aiutare i publisher AdSense a servire meglio e a gestire gli annunci sul loro sito(i) in tutto il web. * Google, come parte di terzo fornitore, utilizza i cookie per la pubblicazione di annunci su questo sito. * L'uso del DART cookie consente a Google di pubblicare annunci per gli utenti, e si basa sulla vostra visita a questo sito e su altri siti su Internet. * Gli utenti possono scegliere di utilizzare i DART cookie visitando i contenuti sulla privacy nell'annuncio di Google. Usiamo società di pubblicità per la pubblicazione di annunci di terze parti, quando si visita il nostro sito web. Queste aziende possono utilizzare le informazioni (non compreso il vostro nome, indirizzo, indirizzo e-mail, o numero di telefono) sulle visite a questo e ad altri siti web, al fine di fornire la pubblicità su beni e servizi di vostro interesse.